News

CATANZARO - Sarà un “Natale al cinema” anche per 37 bambini ospiti delle strutture socio-assistenziali del territorio. L’iniziativa è stata approvata dalla giunta su proposta congiunta degli assessorati alle Politiche sociali e Attività economiche, guidati da Lea Concolino e Alessio Sculco.

Ammonta a circa 1200 euro la somma stanziata dall’amministrazione, tramite cui sarà rimborsato il costo del biglietto del cinema per minori che vivono fuori dal contesto familiare e che avranno l’opportunità di godere di un momento di svago e di socializzazione. “Abbiamo deciso – commentano gli assessori Concolino e Sculco – di destinare parte delle somme residue in capo al settore attività economiche per attivare un’iniziativa originale e dalla forte valenza sociale che coinvolgerà i bambini residenti di cinque strutture del nostro territorio: il Centro calabrese di solidarietà, la Casa di Nilla, l’Istituto Palazzolo, Rosa Rossa e Fondazione Città solidale “Rosa e azzurro”. Con questo piccolo gesto, che assume però un significato simbolico, tanti bambini avranno la possibilità di vivere l’emozione del cinema e di condividere un’esperienza che potrà essere non solo divertente, ma anche contribuire alla loro crescita e formazione”.